Email: info@tenutareferdinando.it | tel. +39 0823.796.027

Matrimonio Hygge, lo abbiamo provato per te

admin · aprile 13, 2017 · il matrimonio · 0 comments
Il matrimonio hygge

Vuoi un matrimonio Hygge?

Ci chiediamo sempre come da molti anni la Danimarca sia scientificamente considerata la nazione più felice di tutte, e come possiamo trasferire questa felicita nel nostro matrimonio hygge?

Il segreto di tanto benessere è contenuto tutto in un libro dal titolo “Hygge: la via danese alla felicità”,  che promette di spiegarci come portare un po’ di quella felicità nella nostra vita.

A quanto pare, basterebbe un po’ di Hygge, parola impronunciabile e intraducibile ma che si può spiegare in: accogliente, familiare, armonico, comodo.

Hygge è quindi uno stato d’animo, uno stile di vita, una guida dal ritmo allentato e colma di piccole, gioie.

A chi non piacerebbe sentirsi così, il giorno del matrimonio?

Chi non vorrebbe far sentire in questo modo i propri invitati?

Se sei una sposa alla ricerca di un’atmosfera speciale, allora prendi spunto e organizza un matrimonio Hygge, sarai circondata da un’atmosfera semplicemente meravigliosa.

Per un matrimonio Hygge ci vuole la temperatura giusta! Scegli quindi l’autunno o l’inverno per sposarti, due stagioni che possono riservati più di una bella sorpresa.

Ma dove organizzarlo questo matrimonio Hygge? Ovviamente a Tenuta Re Ferdinando e con Candele, candele, candele, candele, e ancora candele! Non puoi avere un matrimonio Hygge senza avere la giusta illuminazione, che deve essere soffusa, semplice e naturale.

Prepara il tuo matrimonio hygge

Alcuni degli elementi fondamentali dello Hygge sono il comfort, il riparo, il sentirsi bene. Creiamo per te dei comodi salotti con cuscini e divani, in una sala più riservata ed accogliente, e se ti sposi a Settembre perché no, un matrimonio al centro del nostro vigneto.

Le decorazioni di un matrimonio Hygge dovrebbero essere molto naturali: tanto legno, tessuti caldi, materiali riciclati.

Il cibo deve essere quanto di più lontano dalla cucina concettuale fatta di impiattamenti minimal. Anche qui la parola d’ordine è semplicità e l’ispirazione è del tutto casalinga.

Parlando di dress code, credo che non sia adatto nulla che sia particolarmente sontuoso. Via libera all’informalità quindi, anche per i due sposi, che devono sentirsi prima di tutto comodi nei loro abiti.

La cosa che credo sia più importante per un vero matrimonio Hygge sono le persone che lo condivideranno con te. Fai in modo che il numero di ospiti sia ridotto a poche decine, in modo di avere tempo da regalare ad ognuno dei tuoi invitati, che sono li per te e rappresentano la tua grande, protettiva famiglia.

Hygge o no, se devi organizzare le tue nozze e ti serve un aiuto Tenuta Re Ferdinando è a tua disposizione per un incontro informale e conviviale… un po’ Higge. 🙂